Le Gatha Il libro sublime di Zarathustra

Le Gatha

Il libro sublime di Zarathustra

Zarathustra (o Zoroastro) è il grande dimenticato della storia delle religioni. Inventore del monoteismo 3700 anni or sono, ha dato vita alla religione degli imperi persiani. I più grandi filosofi greci si richiamano a lui, mentre il giudaismo e il cristianesimo hanno attinto alla sua fonte le nozioni fondamentali di paradiso, inferno e regno di Dio. Bisognò attendere il XIX secolo perché fosse decifrata la lingua degli scritti originali di Zarathustra, le Gatha. Il messaggio di questi inni di grande poesia si rivela sorprendentemente moderno. Apostolo della Giustezza e del Pensiero giusto, Zarathustra vuole condurre uomini e donne verso una vita felice e denuncia la corruzione delle élite politiche e religiose. Khosro Khazai Pardis, specialista riguardo a questi testi e zoroastriano egli stesso, ci consegna qui una superba traduzione di questi inni che hanno fondato il monoteismo.

Book details

About the author

Khosro Khazai Pardis

Khosro Khazai Pardis è dottore in Storia delle civilizzazioni, Archeologia e Linguistica all’Università di Gand e all’Università di Bruxelles (ULB). Specializzato sul Vicino oriente, sull’Iran e l’Asia centrale, è stato ricercatore presso l’Università di Gand, insegnante presso l’Università di Shiraz, l’Università di Sydney e presso l’Institut Royal du Patrimoine Artistique a Bruxelles dove è direttore del Centre Européen d’Etudes Zoroastriennes. Tra i suoi libri menzioniamo: Naissance et Evolution de l’Ecriture (1985), De Sumer à Babylone (1983), Le livre de l’Existence. Un saut dans les profondeurs de la philosophie existentielle de Zarathoustra, pour auto-connaissance, auto-libération et auto-création (in lingua persiana, 1989), Les voyageurs d’Arta. Roman philosophique, voyage dans les profondeurs de la philosophie existentielle zoroastrienne (1990), The Gathas; The Sublime Book of Zarathustra (2007).

You will also like