Il lavoro su misura I coworking space e la conciliazione lavoro-famiglia

Il lavoro su misura

I coworking space e la conciliazione lavoro-famiglia

Read excerpt Download excerpt
La conciliazione lavoro-famiglia è un obiettivo auspicabile sia per le coppie che, esercitando differenti ruoli e funzioni rispetto ai più fragili (figli e anziani), cercano di collaborare alla gestione dei tempi di vita, sia per il legislatore che contribuisce a realizzare il benessere familiare anche attraverso politiche che la favoriscano. In questo quadro trova una collocazione virtuosa lo smart working, la cui flessibilità può venire incontro alle esigenze di lavoratori e lavoratrici, soprattutto se genitori. In particolare una delle sue tipologie, il coworking space (affitto di scrivanie e spazi appositamente attrezzati per il lavoro professionale), sembra avere una certa incisività nell’agevolare le dinamiche della conciliazione. In questo volume si descrive lo stato dell’arte del legame fra conciliazione lavoro-famiglia e coworking space in Italia, attraverso l’analisi e l’interpretazione dei dati reali di una ricerca sul campo.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Emilia Palladino

Emilia Palladino è docente nella Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana a Roma. Insegna temi legati alla condizione della donna in Italia e nel mondo e all’etica della coppia e della famiglia. Si occupa delle connessioni fra lettura sociale e culturale della realtà e insegnamento sociale cristiano, in particolare negli ambiti del discernimento e delle relazioni umane. Ha pubblicato sui temi diversi saggi e articoli scientifici e divulgativi.

Monica Ruffa

Monica Ruffa, sociologa, esperta di politiche partecipative. Attualmente collabora con le pubbliche amministrazioni su progetti che prevedono il coinvolgimento dei cittadini. Segue con interesse i cambiamenti che attraversano il mondo del lavoro, con particolare attenzione alle forme che assume, offrendo nuove opportunità, ma anche rischi da portare alla luce e approfondire. Ha svolto attività di formazione per università private e organizzazioni della società civile sul fenomeno della cittadinanza attiva e sulla sociologia urbana e rurale.

You will also like