Pragmatismo ed ermeneutica Soggettività, storicità, rappresentazione

Pragmatismo ed ermeneutica

Soggettività, storicità, rappresentazione

Questo libro esplora sia sul fronte teoretico sia su quello pratico la possibile dialettica di Pragmatismo ed Ermeneutica in quelli che possono essere considerati i tre maggiori pilastri di questa relazione. I diversi contributi, elaborati da alcuni tra i massimi studiosi delle due aree filosofiche, chiamano in causa esplicitamente o implicitamente la teoria sociale, l’antropologia filosofica, l’etica, l’epistemologia, la semiotica, la filosofia del linguaggio, l’ermeneutica narrativa, l’ontologia, la filosofia della mente, le scienze umane e la storia. Dall’attraversamento, anche incrociato, di questi campi del sapere discendono nuovi, specifici contributi su soggettività, storicità, rappresentazione.

Book details

About the author

Anna M. Nieddu

Anna M. Nieddu è professore ordinario di Filosofia morale alla Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari dove insegna Filosofia morale ed Etica sociale. I suoi studi di filosofia americana concernono principalmente George H. Mead – a cui ha dedicato la prima monografia italiana (George Herbert Mead, Sassari 1978) – e Ralph W. Emerson di cui ha curato l’edizione italiana di The Conduct of Life (Condurre la vita, Milano 2008). Per i tipi di Mimesis ha curato il volume La filosofia sociale di George H. Mead. Analisi, interpretazioni, prospettive (2016).

Vinicio Busacchi

Vinicio Busacchi è professore associato di Filosofia teoretica con abilitazione scientifica al ruolo di professore ordinario, insegna Filosofia teoretica presso all’Università di Cagliari. Si occupa principalmente di epistemologia delle scienze umane e sociali, di teoria della psicoanalisi, di modelli dell’identità e di filosofia buddista. È co-fondatore e co-direttore della rivista “Critical Hermeneutics”. Tra i suoi libri: Pour une herméneutique critique (Parigi, 2013); Daisaku Ikeda. Una nuova filosofia dell’azione (3 voll.; Roma, 2014-2019); The Recognition Principle (Newcastle, 2015); Habermas and Ricoeur’s Depth Hermeneutics (Cham, 2016).

You will also like