Pastorale arcaica Per un Regno giusto

Pastorale arcaica

Per un Regno giusto

L’idea di presentare l’Arcadia – l’aspra e montuosa regione del Peloponneso in cui Virgilio ambientò le Bucoliche – come un “dirompente paradigma politico” potrebbe apparire, a primo acchito, una tesi ardita, quando non azzardata. A partire da tale assunto, Monica Ferrando ha saputo dar vita a una suggestiva e straordinaria ricerca, Il Regno errante. L’Arcadia come paradigma politico. Il corposo saggio della studiosa costituisce un intenso scavo storico-letterario e filosofico politico, da cui affiora un inedito fil rouge che lega Platone a Virgilio. Attraverso un lavoro ermeneutico, ricco di rimandi filologici e culturali di intenso fascino, l’Arcadia rivela un volto inedito e dirompente, espressione di un’erotica politica in grado di stagliare il “dittico” poesia/filosofia dentro una costellazione allegorica e metaforica di intensa fascinazione. Pastorale arcadica. Per un Regno giusto è nato come un pensiero di ringraziamento, una sorta di continuazione/prosecuzione della raffinata e originalissima ricerca della Ferrando, con l’intenzione di offrire alcuni spunti teoretici in cui il plesso “natura/storia” prova a parlare al nostro presente.

Book details

About the author

Roberto Fai

Roberto Fai ha curato, insieme a Pietro Barcellona e Fabio Ciaramelli, il volume Apocalisse e post-umano. Il crepuscolo della modernità (2007); con Mimesis ha pubblicato i saggi Genealogie della globalizzazione. L’Europa a venire (2009) e Frammento e sistema. Nove istantanee sulla contemporaneità (2013). Nel volume di Jacques Derrida, Tentazione di Siracusa (a cura di Caterina Resta, 2018), è presente una sua postfazione dal titolo La “fraterna inimicizia” tra filosofia e politica.

You will also like