Parole, silenzi e non-detti nelle organizzazioni

Parole, silenzi e non-detti nelle organizzazioni

Il taccuino propone uno sguardo insolito sul mondo organizzativo. L’organizzazione è intesa come spazio antropologico in cui si scambiano beni immateriali e non solo materiali. Si vuole riflettere a partire da situazioni di esperienza professionale sulla natura, il peso e il senso delle parole e dei silenzi che accompagnano e strutturano la vita delle persone al lavoro.

Book details

About the author

Maria Giovanna Garuti

Maria Giovanna Garuti ha iniziato a collaborare con ISMO nel 1972 ed è partner della società dal 1982, svolgendo attività di docenza, consulenza e ricerca nell’ambito della formazione manageriale, della formazione esperienziale, dello sviluppo organizzativo, della gestione delle risorse umane e di change management in diversi contesti istituzionali. Dal 1998 al 2006 è stata direttore operativo di ISMO. Laureata in Lettere e Filosofia all’Università Cattolica di Milano, psicologa del lavoro, si è occupata e si occupa di formazione degli adulti e di metodologie didattiche innovative. Nel 2011 ha ottenuto il premio AIF per il contributo alla formazione.

You will also like