Logiche dei mondi L’essere e l’evento, 2

Logiche dei mondi

L’essere e l’evento, 2

Logiche dei mondi (2006) rappresenta la continuazione del programma filosofico inaugurato da Badiou con L’essere e l’evento (1988). Se nel primo volume si trattava di determinare l’essere delle verità come molteplicità generiche, ora l’analisi si concentra sull’apparire di tali verità all’interno di mondi determinati. In un confronto serrato con la filosofia trascendentale e servendosi di alcuni strumenti concettuali estratti dalla logica matematica e dalla topologia, il filosofo francese ripensa la sua teoria del soggetto, incentrandola sulla categoria di corpo. Al mantra del materialismo democratico – non ci sono che corpi e linguaggi – e al suo imperativo “Vivi senza Idea”, la dialettica materialista oppone l’eccezione delle verità eterne e la possibilità di farne esperienza.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Alain Badiou

Alain Badiou scrittore, filosofo, professore emerito all’École normale supérieure di Parigi, è fra i massimi filosofi viventi. Sua opera principale è L’essere e l’evento (1988), tradotto in italiano dal Melangolo nel 1995. Tra le sue pubblicazioni in italiano più recenti: Metafisica della felicità reale (2015); Elogio dell’amore (2013); L’avventura della filosofia francese (2013); La Repubblica di Platone (2013); La filosofia al presente (con Slavoj Žižek, 2012) Finito e infinito (2011); Manifesto per la filosofia (2008).

You will also like