L’Europa smarrita Tre saggi sull’illusorietà della razza e della nazione

L’Europa smarrita

Tre saggi sull’illusorietà della razza e della nazione

Fra le prove saggistiche più convincenti di Robert Musil, Spirito ed esperienza, La nazione come ideale e come realtà e L’Europa smarrita sono diversamente incentrate su quel grumo di questioni inerenti alla realtà della nazione e della razza e al dibattito intorno al binomio Kultur e Zivilisation. Proprio su questi temi il grande scrittore austriaco, all’indomani della conclusione del primo confl itto mondiale, prende a rifl ettere con assiduità, sottoponendo ciascun argomento al vaglio della sua proverbiale abilità “dissettrice”. Spicca il teo rema dell’“assenza di forma” della natura umana, che Musil elabora proprio in questi tre saggi, i quali si riveleranno uno straordinario laboratorio di idee, che riecheggiano nell’Europa attuale come un monito.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Robert Musil

Robert Musil (1880-1942), fra i maggiori scrittori del Novecento, è autore di capolavori quali I turbamenti del giovane Törless (1906) e L’uomo senza qualità (1930-1933).

You will also like