Il paese degli spazi e della polvere Un viaggio negli U.S.A. con 13 scrittori 1920-2000

Il paese degli spazi e della polvere

Un viaggio negli U.S.A. con 13 scrittori 1920-2000

Read excerpt Download excerpt
La letteratura statunitense del ’900 è una delle più vivaci e in grado di stabilire un dialogo forte con la società che cerca di raccontare. L’intento del volume è quello di offrire una lettura di tredici scrittori colti fra i “ruggenti anni ’20” e la tragedia epocale dell’11 settembre. Dunque si passa dalla nascita dell’America contemporanea – fra coscienza di sé e dramma dell’ottobre 1929 – all’affermazione del cinema e del jazz, all’intervento nella seconda guerra mondiale, passando per gli USA di Eisenhower fra moralismo e guerra fredda, alla rottura rappresentata dal Vietnam, dall’arroganza guerrafondaia del modello reaganiano, fino agli anni del falso ottimismo di Clinton. I tredici narratori riflettono i gusti degli autori: diversi ma in grado d’integrarsi in un saggio intriso di passione letteraria allo stato puro. Nella convinzione che la forma romanzo sia e resti uno dei più efficaci specchi dell’evoluzione di una società.

Book details

About the author

Ruggero D'Alessandro

Ruggero D’Alessandro (Palermo, 1962) dopo gli studi di legge e di scienze politiche si trasferisce in Svizzera nel 1994, dove lavora prima come quadro della pubblica amministrazione, adesso come formatore per adulti. Consegue il PhD in Sociologia a Losanna. È docente a contratto/cultore della materia nelle Università di Varese, Firenze Statale e Roma Sapienza. Tiene lezioni e seminari in Svizzera, Slovacchia e Ungheria. Ha pubblicato 20 volumi di saggistica, oltre 50 fra saggi e recensioni in 20 riviste, traduzioni in inglese e francese, oltre a quattro romanzi. Nel 2017 esce un volumetto di poesie e una traduzione in tedesco.

Luca Saltini

Luca Saltini, dopo la laurea in Filosofia e il dottorato di ricerca in Lettere (PhD), ha svolto attività di ricerca presso alcuni atenei svizzeri ed è ora collaboratore scientifico della Biblioteca cantonale di Lugano. Ha pubblicato, come autore o curatore, una quindicina di volumi scientifici (il suo saggio Il viaggiatore della parola (Locarno 2007) ha vinto il Premio letterario internazionale Cesare Angelini) ed è autore di narrativa.