Curare le emozioni, curare con le emozioni

Curare le emozioni, curare con le emozioni

Il libro è dovuto a filosofi, psicologi, sociologi e pedagogisti del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Verona: seguendo le linee di ricerca dipartimentali e riprendendo le emozioni, tema già assai trattato in sede internazionale e nei singoli campi di ricerca, essi avviano qui un nuovo studio interdisciplinare, paragonando linguaggi, problemi, metodi, soluzioni. Focus è riprendere le emozioni, positive e negative, e approfondirne i modi di possibile “regolazione” o “governo” entro la “cura”, di sé e dell’altro. Il tema suppone questioni complesse, ancora discusse: anzitutto che una simile postura di cura esiga un impegno non solo razionale, ma anche emotivo; e, prima ancora, che un’emozione sia non soltanto passivamente subita (secondo il suo archetipo linguistico, pàthos, da pàschein), ma anche attivamente esperita e dunque trasformabile, in quantità e qualità. Che di curar se stessi, l’altro, il mondo si possa anche “coltivare la passione”.

Book details

About the author

Linda Napolitano Valditara

Linda Napolitano Valditara è Ordinario di Storia della filosofia antica a Verona e co-responsabile del Centro di ricerca “Asklepios. Filosofia, cura, trasformazione”. Ha pubblicato su Platone e Socrate (con Mimesis: Il sé, l’altro, l’intero. Rileggendo i Dialoghi di Platone, 2010; ‘Prospettive’ del gioire e del soffrire nell’etica di Platone, 2013; Il dialogo socratico. Fra tradizione storica e pratica filosofica per la cura di sé, 2018). Suoi sono anche studi sulle Medical Humanities (Pietra filosofale della salute. Filosofia antica e formazione in medicina, 2012).

You will also like