Come una pietra che cade Esercizi di sopravvivenza in provincia

Come una pietra che cade

Esercizi di sopravvivenza in provincia

Si tratta di una raccolta di ventidue racconti (o, meglio, prose brevi) suddivisa in quattro sezioni, precedute da un Prologo che illustra i contenuti e il senso della raccolta e seguite da un Epilogo in forma di apologo conclusivo. Studi sul presente: riflessioni politiche sull’attualità nello spirito della polemica e senza disincanto; Genealogie imperfette: lo scavo dell’io-talpa alla ricerca del proprio irredimibile passato biografico; Cronache della città di A…: episodi, avventure e parabole della vita di provincia; Minima Scholastica: i soliloqui di un insegnante sul suo lavoro e sulla scuola in generale. Se l’esistenza va avanti per conto proprio, ciò che importa è la capacità di mettere, in bella copia, delle note a margine del suo corso, per quanto assurdo, folle e imprevedibile esso possa sembrare.

Book details

About the author

Pierluigi Vuillermin

Pierluigi Vuillermin è insegnante di filosofia e storia nei licei. Vive e lavora ad Aosta. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo libro: Palanka. Brevi raccomandazioni per chi si reca in Valle d’Aosta. Collabora con la rivista di filosofia “Kaiak”.

You will also like