Atomi, corpi, amori Saggio su Montaigne

Atomi, corpi, amori

Saggio su Montaigne

Montaigne è davvero un premoderno ancorato all’estenuata mimica intellettuale di coloro che oggi amano presentarsi con l’abito multicolore dei postmoderni, come decretò Jean Starobinski in un libro famoso? La lente interpretativa di Carlo Montaleone offre una prospettiva molto diversa. L’immagine dell’autore dei Saggi profilata nelle pagine di Atomi, corpi, amori richiama piuttosto i caratteri di un pensatore “lucreziano”, che utilizzò la facoltà di raziocinio inflessibilmente, fi no alle estreme possibilità offerte dal linguaggio. Il corpo, la malattia, il senso di sé e dell’alterità, l’immaginazione, il livellamento ontologico al quale non si sottrae alcun essere vivente, la complessità della comunicazione umana e infi ne l’artiglio acuminato dell’amore: sono questi i temi, o piuttosto i passages, che Carlo Montaleone affronta e che fanno di questo libro una ricerca profondamente nuova.

Book details

About the author

Carlo Montaleone

Carlo Montaleone ha insegnato Antropologia filosofica all’Università degli Studi di Milano. È autore di molti libri e saggi su autori moderni e contemporanei, da Hume a Weber, da Durkheim a Feyerabend, da Popper a Davidson. I suoi interessi attuali si volgono al Cinquecento. Tra le pubblicazioni più recenti si contano Don Chisciotte o la logica della follia, Torino 2005; Oro, cannibali, carrozze. Il Nuovo Mondo nei Saggi di Montaigne, Torino 2011; Montaigne o la profondità della carne, Milano 2015; ha inoltre curato Michel de Montaigne, L’etica dei piaceri, Milano 2016.

You will also like