Africa (Neo)colonialismo ambiente e migrazioni

Africa

(Neo)colonialismo ambiente e migrazioni

Anteprima Scarica anteprima
La storia dell’Africa è un grande tabù: durante il periodo della colonizzazione, le nazioni europee si sono macchiate di crimini orrendi che non vogliono ricordare. Anche dopo l’indipendenza, il continente africano è rimasto vittima di un prelievo netto di risorse umane, finanziarie, agricole e minerarie. Per questo motivo l’interesse del dibattito sulle migrazioni è ormai incentrato sulle necessità degli “ospitanti”: nessuno si interessa ai problemi dei paesi africani e degli altri luoghi di provenienza. Tutti impegnati a disquisire sulle conseguenze delle migrazioni, nessuno si occupa delle cause. Il presente volume nasce con l’intenzione di colmare questa lacuna. Il tentativo è quello di superare lo sguardo tipicamente eurocentrico di buona parte della storiografia, della sociologia e dell’economia, cercando di far luce sul passato e sul presente, provando a comprendere quali siano i problemi che l’Africa non è riuscita a risolvere.

Dettagli libro

  • Editore

  • Testo originale

  • Lingua

    Italiano
  • Data di pubblicazione

  • Collana

Sull'autore

Enzo Lombardo

Enzo Lombardo, professore all’Università degli Studi Roma Tre, insegna Sociologia delle relazioni etniche e Sociologia dell’ambiente e del territorio. Ha già scritto quattro volumi, fra cui Potere e natura (2012) e Il tramonto dell’Europa (2015).

Ti potrebbe interessare