Luiz Inácio Lula Da Silva

Luiz Inácio Lula da Silva, noto come Lula, è stato presidente del Brasile dal 2003 al 2011. Tra i fondatori del Partito dei lavoratori (PT), ha ricevuto oltre 300 riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. È stato il primo presidente brasiliano di umili origini e senza una laurea, l’unico a essere stato rieletto democraticamente per due mandati consecutivi. A seguito dell’inchiesta Lava Jato e della sua condanna, il 7 aprile 2018 Lula, barricato da giorni nella sede del sindacato di São Bernardo do Campo per professare la sua innocenza, ha deciso di consegnarsi alla polizia nonostante il sostegno di migliaia di manifestanti.