Paolo Fabbri

Paolo Fabbri, principale semiologo italiano, ha insegnato e svolto attività di ricerca in moltissime università, in Italia e all’estero. Attualmente insegna Semiotica dell’arte al Master of Arts LUISS di Roma. È direttore del Centro Internazionale di Scienze Semiotiche Umberto Eco (CiSS) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Tra le sue pubblicazioni: Tácticas de los signos (1996), La svolta semiotica (1998), Elogio di Babele (2000), Segni del tempo (2004), L’efficacia semiotica (2017), Sotto il segno di Federico Fellini (2019). Ha diretto dal 1992 al 1996 l’Istituto Italiano di Cultura a Parigi ed è Chevalier des Palmes Académiques del Ministère de l’Éducation Nationale e Officier des Arts et des Lettres del Ministère de la Culture.