Un'ora con Heidegger Oriente e Occidente

Un'ora con Heidegger

Oriente e Occidente

Il “vero” incontro di Heiddegger con colui che indicò orientativamente come il “Giapponese” nel suo saggio Da un colloquio nell’ascolto del linguaggio (poi raccolto in: In cammino verso il linguaggio). Ne emerge l’influsso esercitato su Heidegger dal pensiero estremo-orientale e alcuni tratti “privati” della personalità del filosofo. Vi si discute, tra l’altro, l’arte in Giappone, il linguaggio e la poesia, il vuoto e il nulla, Rashomon, l’indeterminatezza giapponese. Saggio indispensabile, oltre che per il valore storico, per i suggerimenti su un possibile incontro tra Oriente e Occidente alla luce della categoria del “vuoto” (cioè nonsense), tradotto, commentato e annotato da Leonardo Vittorio Arena, uno dei principali orientalisti italiani, nonché autore della Postfazione.

Book details

About the author

Tomio Tezuka

Tomio Tezuka (1903-86) fu professore di Letteratura tedesca all’università imperiale di Tokyo. Tradusse Rilke, Hölderlin e Heidegger.

You will also like