Rāmāyaṇa vol. 3 Il grande poema epico della mitologia indiana

Rāmāyaṇa vol. 3

Il grande poema epico della mitologia indiana

Insieme al Mahābhārata, il Rāmāyaṇa è non solo una delle più antiche epopee della mitologia indiana, ma anche uno dei testi sacri più importanti della tradizione religiosa e filosofica del subcontinente. In India è considerato un’opera degna di devozione e rispetto, alla stregua della Bibbia in Occidente. Il nucleo originario del poema è databile tra il VI e il III secolo a.C. e narra l’epopea del principe Rāmā, ingiustamente esiliato dalla sua patria e privato della sua sposa. Condotta a partire dalla storica edizione di Gaspare Gorresio, fondatore nell’Ottocento dell’indologia italiana, questa nuova traduzione si presenta in tre volumi con note critiche e glossario curati da alcuni dei più autorevoli indologi contemporanei.

Book details

About the author

Vālmīki

Secondo la leggenda, Vālmīki assistette nella foresta all'uccisione di un uccello da parte di un cacciatore; egli fu molto toccato dalla sofferenza di questo, e compose e cantò una canzone per lui. Brahmā udì la canzone e ne fu profondamente commosso, perciò apparve al cospetto di Vālmīki e gli chiese di comporre una canzone sulla vita di Śrī Rāma con versi altrettanto belli. Vālmīki accettò, e Brahmā gli donò la conoscenza completa della vita di Śrī Rāma, con la quale egli cominciò a comporre un poema, il Rāmāyaṇa.

You will also like