Patografie: voci, corpi, trame

Patografie: voci, corpi, trame

Comparse alla fine del Novecento, le patografie dischiudono un’esperienza autobiografica di malattia attraverso una narrazione scritta. Malgrado le medical humanities si siano interessate ai memoir della malattia, in Italia manca una focalizzazione critica e teorica su questo tipo di testi. Il presente libro si propone di colmare tale lacuna introducendo la narrativa patografica da una prospettiva primariamente letteraria, analizzandone la natura e il funzionamento testuali e facendo il punto sugli studi esteri dedicati alle scritture della malattia. Attraverso un approccio comparatistico che prende in esame narrazioni in lingua tedesca, inglese e francese, oltre agli esempi italiani, la patografia viene indagata come oggetto letterario, rappresentativo di modalità espressive caratteristiche della narrativa contemporanea e atto a stimolare proficue teorizzazioni sulle possibilità del linguaggio, sull’etica della scrittura e sulla partecipazione del lettore.

Book details

About the author

Mariarosa Loddo

Mariarosa Loddo ha conseguito il dottorato di ricerca in Tradizioni linguistico-letterarie a Vercelli, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale. I suoi interessi di ricerca includono la medicina narrativa, il rapporto tra letteratura e medicina, la scrittura autobiografi ca. Su questi temi ha pubblicato saggi e tenuto seminari e interventi all’interno di convegni internazionali. Fa parte della redazione di “Enthymema”, rivista internazionale di critica, teoria e filosofia della letteratura.

You will also like