Domandarsi “cosa può un corpo?” ci pone di fronte a una doppia sfida: da una parte ci costringe a riconoscere i limiti di quelle risposte che catturano ogni riflessione in definizioni astratte, dall’altra invita ad aprirci verso l’incertezza, la possibilità di interpellare ciò che del corpo è soggettivo e oggettivo, ciò che è politico, ma anche etico ed estetico. Con l’intento di intrecciare saperi e pratiche, questo libro mette a confronto alcuni regimi moderni di pensiero con i sensi e i significati associati alla corporeità, sviscerandone le interpretazioni sul piano sociale e politico. L’universalizzazione dei significati attribuiti al corpo viene messa in discussione tramite l’esplorazione degli spazi e dei luoghi della corporeità, con le loro peculiarità e prassi, indagando il sociale nel corpo e il corpo nel sociale. Guardare alle contingenze del corpo, alle pieghe, attraverso i processi che lo plasmano, ci mostra la possibilità di un nuovo potere istituente, emancipatore e resistente.

Book details

About the author

Antonio Donato

Antonio Donato, PhD Student in Scienze pedagogiche, dell’educazione e della formazione presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell’Università degli Studi di Padova, svolge uno studio relativo ai processi di soggettivazione correlati alle pratiche del corpo. È socio fondatore dell’Associazione Leib.

Leonardo Tonelli

Leonardo Tonelli, laureato magistrale in Scienze e tecniche dell’attività motoria preventiva e adattata presso l’Università di Bologna, Master in Salute collettiva presso l’Universidade Federal do Rio Grande do Sul (UFRGS), collabora con l’Observatório Saúde em Movimento (UFRGS) e fa parte dell’Associazione Leib.

Eduardo Galak

Eduardo Galak, PhD in Scienze sociali (UNLP), post-dottorato in Educação, Conhecimento e Integração Social (UFMG). Ricercatore CONICET e docente dell’UNLP. Autore di Educar los cuerpos al servicio de la política. Cultura física, higienismo, raza y eugenesia en Argentina y Brasil (2016) e curatore di Cuerpo y Educación Física. Perspectivas latinoamericanas para pensar la educación de los cuerpos (2013) e Cuerpo, Educación, Política: tensiones epistémicas, históricas y prácticas (2015).

You will also like