Dei sette trattati inediti – compresi nella terza sezione dell’edizione tedesca delle opere di Martin Heidegger – L’evento è il testo che, dopo i Contributi alla filosofia (2007) con cui è stata inaugurata la pubblicazione dei trattati, introduce nel cuore pulsante della riflessione heideggeriana. In questo scritto, composto tra il 1941 e il 1942 attorno alla parolaguida Ereignis (“evento”), Heidegger ripercorre e approfondisce, attraverso un percorso vertiginoso, non lineare ma potentemente evocativo, temi, questioni e figure che sono al centro della sua filosofia a partire dalla metà degli anni Trenta: il pensiero della storia dell’essere, il primo e l’altro inizio del pensiero, la questione della verità, la differenza tra essere ed ente, la critica della metafisica e della modernità, il destino dell’Occidente e dell’Europa, il ruolo e il compito dell’uomo, e, infine, il rapporto tra la filosofia e il pensiero e tra il pensiero e la poesia.

Book details

About the author

Martin Heidegger

Martin Heidegger (1889-1976) è senza dubbio uno dei maggiori pensatori del secolo scorso. Oltre a Essere e tempo e ai vari corsi e seminari universitari, in parte pubblicati come studi autonomi, e ai grandi saggi raccolti in Segnavia, Sentieri interrotti e In cammino verso il linguaggio, sono di importanza fondamentale anche gli scritti giovanili, in particolare la tesi di abilitazione, La dottrina delle categorie e del significato in Duns Scoto, qui presentata in una nuova versione, arricchita dalla traduzione italiana dei testi latini citati da Heidegger stesso nelle note.

You will also like