Il pianeta dei virus e altri racconti di fantascienza sovietica

Il pianeta dei virus

e altri racconti di fantascienza sovietica

Un pianeta ostile alla vita che minaccia i suoi temporanei ospiti umani. Opera prima e unica di una scrittrice russa avvolta nel mistero, Il pianeta dei virus, uscito negli anni Sessanta, è un romanzo breve di fantascienza sovietica, originale in quanto scevro da quelle tinte utopistiche e positiviste tipiche di una certa tendenza letteraria allineata al clima politico dell’epoca. Il romanzo è intriso di una profonda ispirazione metafisica, al punto che appare inevitabile accostarlo a un certo sapore horror marcatamente lovecraftiano, per altri aspetti molto vicino alle inquietanti ambientazioni di Solaris, dello scrittore polacco Stanisław Lem.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Page count

    214
  • Collection

About the author

Ariadna Gromova

Ariadna Gromova (1916-1981) è stata una scrittrice e traduttrice russa che ha dato un importante contributo alla fantascienza in epoca sovietica, in particolar modo al tema dell’utopia e dell’antiutopia. Negli anni Sessanta e Settanta del Novecento si è imposta come uno dei massimi critici e teorici della fantascienza.