I figli impossibili della nuova era Sull’esperimento anti-genealogico dell’epoca moderna

I figli impossibili della nuova era

Sull’esperimento anti-genealogico dell’epoca moderna

Prendendo in esame nelle sue molteplici forme la figura del “bastardo” e il ruolo che di volta in volta questo personaggio ha interpretato sul palcoscenico dell’Occidente in cammino, Peter Sloterdijk riflette in modo lucido e appassionato attorno ai dilemmi che accompagnano il gioco d’azzardo delle trasmissioni culturali. Un libro costellato dai numerosi volti che hanno segnato la storia della civiltà occidentale: da Socrate a Edipo, da Gesù a Francesco d’Assisi, da Alessandro Magno a Cola di Rienzo, da Madame de Pompadour a Napoleone, sino ad arrivare ai più terribili protagonisti della modernità. Dietro le quinte di questo grande spettacolo, spiano silenziosi gli “anonimi eroi della continuità”, costantemente a confronto con quell’“oscuro oggetto della trasmissione” che allaccia o recide le generazioni, che sollecita a pensare un nuovo modo di accogliere il passato e di immaginare il futuro dell’umanità.

Book details

About the author

Peter Sloterdijk

Peter Sloterdijk È una delle voci più importanti della contemporaneità. È stato professore di Estetica e Filosofia presso la Staatliche Hochschule für Gestaltung di Karlsruhe, ateneo dove ha anche ricoperto la carica di Rettore dal 2001 al 2015. Con le sue opere ha contribuito e contribuisce in una prospettiva inedita a raccontare ogni piega della ipermodernità, consegnando al lettore un itinerario ricco di dubbi, rischi e provocazioni. Tra le sue opere principali: Devi cambiare la tua vita (2010), Critica della ragion cinica (2013), Sfere I, II, III (2014-2015). Nel catalogo di Mimesis: Crescita o extraprofitto (2013) e Il quinto Vangelo di Nietzsche (2015).

You will also like