Sulla figura di Hugo Chávez (1954-2013) e sulla rivoluzione bolivariana da lui diretta dopo la vittoria elettorale del 6 dicembre 1998 abbonda il materiale scritto o audiovisivo: a favore o contro un "esperimento" che resiste e si consolida anche dopo la morte del suo principale dirigente, e nonostante gli attacchi rivolti all'attuale presidente, Nicolàs Maduro, e al suo governo. Dagli archivi dell'editore Manuel Vadell emergono ora questi documenti inediti, fondamentali per comprendere la fase embrionale del chavismo e le sue matrici teoriche: dal carcere di Yare, dove l'allora tenente colonnello venne rinchiuso dopo la ribellione del 4 febbraio 1992, alla nascita del movimento MBR-200, alle discussioni con due importanti pensatori e uomini politici dell'epoca, Domingo Alberto Rangel e Pedro Duno. Il professor Adán Chávez, fratello maggiore e mentore marxista di Hugo, propone al lettore un filo rosso che conduce al presente e lo invita a porsi domande fuori dalla propaganda e dai luoghi comuni.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

About the author

Hugo Chávez

Hugo Rafael Chávez Frías (Sabaneta, 28 luglio 1954 – Caracas, 5 marzo 2013) è stato un politico e militare venezuelano. È stato presidente del Venezuela dal 1999 fino alla sua morte.

Domingo Alberto Rangel

Domingo Alberto Rangel (1923-2012), politico, economista, professore universitario, giornalista escrittore venezuelano, nel 1960 fonda il Movimiento de Izquierda Revolucionaria (MIR) e, durante il governo di Betancourt, essendo deputato del MIR, viene imprigionato. Va in esilio in Italia fino al 1967. Nei suoi ultimi anni collabora con il giornale anarchico venezuelano “El Libertario”.

Pedro Duno

Pedro Duno (data di nascita sconosciuta-1998), filosofo, professore universitario, guerrigliero, membro del Partido Comunista de Venezuela. Durante la lotta armata entra a far parte del Frente Simón Bolívar nello stato di Lara. In quanto direttore del giornale “Punto Negro”, messo fuori legge, va in esilio per cinque anni. Nel 1996 torna in Venezuela e diventa amico di Hugo Chávez. Viene eletto senatore con il Polo Patriótico nelle parlamentari del 1998.

Manuel Vadeli

Manuel Vadell (1937-2018), avvocato, editore e docente. È dirigente studentesco durante la dittatura di Marcos Pérez Jiménez e fonda poi la casa editrice Vadell Hermanos. Nel 1992 pubblica il libro di Chávez Un Brazalete Tricolor, testo emblematico del MBR-200. Nel 1999 diventa membro dell’Assemblea Nazionale Costituente e si candida a governatore dello stato di Carabobo.

You will also like