Gli occhi di Eulero

Gli occhi di Eulero

È un giorno qualunque, la quotidianità domestica scorre come sempre. Ma quel giorno, uscire dalla porta di casa si trasforma in un pellegrinaggio sacro: un uomo segue le tracce del figlio scomparso e scopre se stesso, il padre in divenire. Scritto in seconda persona, questo romanzo intreccia autobiografia e storia, ed è una metafora della lettura come pratica e come processo dove la vita narrata chiama in campo la tua biografia, lettore: nell’abbandono della narrazione causa-effetto, nell’uscita fuori dal tempo cronologico per abitare il tempo extra. È quel tempo che non si misura con l’orologio: è quello scandito dalle proprie emozioni, dagli affetti e dalle relazioni che rendono vitale ogni esistenza, dall’ascolto profondo che ogni vita suscita e illumina.

Book details

About the author

Paolo Maria Mariano

Paolo Maria Mariano insegna Meccanica teorica all’Università degli Studi di Firenze e coordina il Gruppo di Meccanica Teorica al Centro di Ricerca Matematica Ennio De Giorgi di Pisa. Per Springer dirige la collana Advances in Continuum Mechanics ed è membro dei comitati editoriali di alcune riviste, tra cui “Philosophical Transactions of the Royal Society A”. Su temi di Filosofia della scienza ha scritto Teatro d’ombre e di luci (2016) e Aesthetics in Mathematical Representations of Nature, di prossima pubblicazione. Gli occhi di Eulero (2020) è il suo primo conte philosophique.

You will also like