Estetica dell’arte contemporanea

Estetica dell’arte contemporanea

Questa raccolta di saggi inediti cerca di mostrare la complessità concettuale dell’estetica e dell’arte contemporanea, a partire dai temi più dibattuti e controversi che l’arte degli ultimi trent’anni suggerisce. Il testo propone un percorso di riflessione che si articola a partire da singole coordinate estetologiche: Gusto, Bello, Brutto, Percezione, Mimesi, Forma, Tecnica, Media, Immaginazione, Tempo. Coordinate che vengono arricchite mettendo in evidenza la linea di continuità tra passato e presente, e le problematicità all’interno di una lunga e complessa storia del pensiero artistico filosofico.

Book details

About the author

Giovanni Ferrario

Giovanni Ferrario, artista e docente, insegna Fenomenologia e Critica d’Arte presso l’Università Cattolica di Milano. I suoi interessi si sviluppano nell’ambito della teoria e della critica delle arti visive. Ha pubblicato Passeggiata minima (2007), con Stefano Arienti La danza delle polveri (2009), Two Paper Drops before the Sky (2012), La sintesi spontanea (2013). Nel 2014 viene pubblicata Quasi, la prima monografia scientifica sul suo lavoro artistico.

You will also like