Dei cannibali

Dei cannibali

Uno spettro si aggira per l’Europa: è il relativismo. Questo breve e significativo saggio di Montaigne del relativismo stesso potrebbe essere eletto a manifesto. Prendendo spunto dalla visita, nel 1563, al re di Francia Carlo IX di tre indigeni delle Antille appartenenti a una tribù cannibale, Montaigne traccia un confronto tra la società francese a lui contemporanea e i supposti “selvaggi”. Ne emerge un quadro in cui la ferocia e la violenza delle guerre di religione in Francia sembra superare di gran lunga le candide abitudini alimentari dei nativi americani.

Book details

About the author

Michel De Montaigne

Michel de Montaigne (Bordeaux 1533 – Saint-Michel-de-Montaigne 1592) fu un filosofo, scrittore e politico francese. Lo scopo dichiarato della sua opera è “descrivere l’uomo, e più particolarmente se stesso”. I suoi Essais vengono considerati una delle opere più significative ed originali del rinascimento.

You will also like