Da Goldrake a Supercar Gattiger Dal semplice al complesso: tipologie di robottoni dell’animazione giapponese

Da Goldrake a Supercar Gattiger

Dal semplice al complesso: tipologie di robottoni dell’animazione giapponese

Gli anime robotici sono quanto di più seriale sia stato concepito dall’animazione giapponese. Si basano, infatti, sulla ripetizione di immagini e di situazioni narrative, la cui riproposizione costante assurge a vero e proprio codice linguistico-narrativo. Una carrellata sui robottoni più conosciuti e amati nel nostro paese, suddivisi in cinque categorie: pronti all’uso, componibili, trasformabili, simbiotici e semplici macchine. Dai giganti della trilogia di Go Nagai (Mazinga Zeta, Grande Mazinga, Goldrake) agli anonimi automi antropomorfi di Patlabor. Chiudendo con le serie che degli anime robotici adottano la struttura. 

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Original language

    Italian
  • Publication date

About the author

Enrico Cantino

Enrico Cantino è nato a Parma nel 1965. Si è laureato in Materie Letterarie nel 1990 con una tesi sullo scrittore modenese Antonio Delfini. Suoi racconti sono comparsi su riviste letterarie, quotidiani e alcune antologie. Attualmente collabora con la rivista letteraria parmigiana “La Luna di Traverso” e ricopre la carica di segretario nell’associazione culturale – parmigiana anch’essa – “Lunatici”.

You will also like