Cyber War La guerra prossima ventura

Cyber War

La guerra prossima ventura

Esiste una guerra silenziosa. Le armi sono invisibili, gli schieramenti fluidi e di difficile identificazione. Potrebbe sembrare una spy story da romanzo, eppure vicende come quella degli attacchi informatici avvenuti nel corso delle ultime elezioni americane sono soltanto alcuni tra i più eclatanti episodi di cyber war, una realtà a metà strada tra spionaggio e atto di guerra. Cina, Corea del Nord, Stati Uniti, Russia, cani sciolti, mercenari del web. Lo scenario è vasto e intricato, Cyber war prova a ricostruirlo attraverso il lavoro di due esperti: Aldo Giannuli, storico e già collaboratore di procure e commissioni d’inchiesta sulle stragi di Stato, e Alessandro Curioni, consulente specializzato in cybersicurezza e autore di fortunati saggi sul tema.

Book details

About the author

Aldo Giannuli

Aldo Giannuli, ricercatore in Storia contemporanea all’Università degli Studi di Milano, è stato a lungo consulente delle Procure di Bari, Milano (strage di piazza Fontana), Pavia, Brescia (strage di piazza della Loggia), Roma e Palermo. Dal 1994 al 2001 ha collaborato con la Commissione Stragi ed è salito alla ribalta delle cronache giornalistiche quando, nel novembre 1996, ha contribuito alla scoperta di una gran quantità di documenti non catalogati dell’Ufficio Affari Riservati del Ministero dell’Interno, nascosti in quello che poi è stato definito come l’“archivio della via Appia”. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Il Noto servizio: Giulio Andreotti e il caso Moro (2009), Come funzionano i servizi segreti (2013), Da Gelli a Renzi (2016).

Alessandro Curioni

Alessandro Curioni, editore, imprenditore e giornalista. Nel 2003 pubblica il volume Hacker@tack, dedicato alla sicurezza informatica. Nel 2008 fonda DI.GI. Academy, azienda specializzata nella formazione e nella consulenza nell’ambito della sicurezza informatica. Nel 2015 riprende la sua attività pubblicistica per diverse testate cartacee e on line. Nel 2016 esce per Mimesis Come pesci nella Rete. Guida per non essere le sardine di Internet, un manuale che incontra l’interesse di numerose testate giornalistiche (RAI, Radio Tre, “il manifesto”, “IoDonna”, “Il Fatto Quotidiano”, “Donna Moderna”, Radio 24 ecc.) e che, nell’agosto dello stesso anno, figura tra i dieci saggi più venduti secondo la classifi ca settimanale de “La Lettura”. A marzo del 2017, sempre con Mimesis, viene pubblicato La privacy vi salverà la vita.

You will also like