Bioetica e complessità Il punto di vista di un biologo

Bioetica e complessità

Il punto di vista di un biologo

Gli straordinari progressi compiuti dalla biomedicina nel corso del XX secolo vengono approfonditi attraverso la lente esperta dello scienziato di formazione medica. L'autore, ricercatore nel campo della biologia e della genetica, s'interroga sulle conseguenze etiche delle sofisticate applicazioni della conoscenza umana. Nonostante gli indiscutibili benefici per il genere umano e l'habitat che lo circonda, occorre aver consapevolezza dei possibili pericoli di un inadeguato impiego di queste scoperte. Da qui il richiamo a quel principio di responsabilità che dovrà costantemente accompagnare l'azione di quanti operano in questo delicato settore della ricerca. Questo volume raccoglie una parte certamente rappresentativa degli studi e degli interventi etico-scientifici prodotti dall'autore.

Book details

About the author

Lorenzo Chieffi

Lorenzo Chieffi, Vicedirettore e già Direttore del CIRB, è attualmente Professore ordinario di Diritto pubblico e costituzionale presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, ove è Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza.