Attenzione: la Svizzera Una proposta d’azione

Attenzione: la Svizzera

Una proposta d’azione

La Svizzera è un paese piccolo, ma la sua piccolezza non dev’essere una condanna a non pensare in grande. In questo inedito pamphlet Max Frisch prende di mira la mentalità della “piccola Svizzera”: a partire dall’architettura, o meglio, dalla mancanza di coraggio dell’architettura, il grande scrittore e architetto delinea l’approccio alla realtà di un paese portato al compromesso, alla miniatura e più in generale alla piccolezza come forma mentale. E ciò significa essere incapaci di pensare nei termini dell’utopia, di progettare un futuro che vada oltre i compromessi della politica spicciola. Rileggere oggi Attenzione: la Svizzera vuol dire anche ripensare l’Europa, ormai ridotta a una trama di nazioni livellate.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Max Frisch

Max Frisch (Zurigo, 1911-1991) è fra i più importanti e noti scrittori svizzeri del dopoguerra. Tra le sue opere ricordiamo Stiller (1954) e Homo faber (1957).

You will also like